Primi piatti

Image

Ingredienti :

Mezze Maniche Rigate 320 g
Zucchine 500 g
Sedano con le foglie 150 g
Feta 200 g
Pomodorini ciliegino 360 g
Olive taggiasche denocciolate 80 g
Menta 10 foglie
Lime 1
Olio extravergine d'oliva 50 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.

Preparazione :

per preparare la pasta fredda di zucchine, iniziate dalle zucchine: dopo averle lavate bene privatele delle estremità e poi affettatele molto finemente con una mandolina, per ottenere delle rondelle dello spessore di circa 1 millimetro. Mettete le zucchine in una ciotola e grattugiate la scorza del lime.

Ora prendete la menta: dividete le foglioline, affettatele a striscioline sottili con con un coltello e poi unitele alle zucchine nella ciotola.
Spremete il lime condite con 30 g di olio. Aggiungete sale e pepe e mescolate bene.

A questo punto coprite la ciotola con la pellicola trasparente e lasciate marinare le zucchine in frigorifero per un'ora.
Nel frattempo preparate l'acqua per la pasta, da salare a bollore, e lessate le mezze maniche rigate per circa 7 minuti (il tempo riportato sulla confezione), in modo che restino al dente.
Scolate la paste versatela in una ciotola: conditela con circa 10 g di olio e lasciatela raffreddare.
Passate quindi al resto del condimento: tagliate in quattro i pomodorini e, con un pelaverdure, eliminate la parte filamentosa dalla costa del sedano.

Tritate il sedano in modo da ridurre la costa a faldine e le foglie a pezzetti di circa 1 centimetro. Poi tagliate a dadini anche la feta.
Trascorsa l'ora di marinatura delle zucchine potete procedere a unire tutti gli ingredienti: versate le zucchine e il loro liquido di marinatura nella ciotola con la pasta ormai fredda; unite i pomodorini e la feta, il sedano e le sue foglie e le olive taggiasche deocciolate, mescolando bene per amalgamare tutti gli ingredienti.

Condite con il restante olio e mescolate nuovamente prima di impiattare. La vostra pasta fredda alle zucchine è pronta per essere gustata!

Conservazione :

la pasta fredda alle zucchine si conserva in frigorifero per 1-2 giorni, in un barattolo o in un recipiente coperto con la pellicola trasparente.
Se intendete prepararla in anticipo, unite i pomodorini soltanto al momento di servirla, in modo che non inacidiscano. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio :

potete arricchire la vostra pasta fredda aggiungendo anche delle carote tagliate a rondelle sottili o a julienne, che farete marinare insieme alle zucchine.
Se preferite un tocco croccante potete aggiungere agli altri ingredienti anche della frutta secca a pezzetti.
Risulterà molto gradevole anche il basilico al posto della menta e la scorza e il succo di limone al posto del lime.

¬©2021 Friuli a Tavola. All Rights Reserved. Marchio di propriet√† di    Web Consulting

Search